Vai al contenuto

Prestito Velocissimo 500 Euro, le migliori soluzioni per avere un finanziamento subito

    Prestito Velocissimo 500 Euro

    Il prestito velocissimo da 500 euro è un finanziamento che permette di affrontare imprevisti e spese nel minor tempo possibile. Dato il piccolo importo, si ripaga molto velocemente e di conseguenza gli interessi sono molto bassi. Come fare per ottenerne uno e quali sono le migliori soluzioni attualmente sul mercato per ottenere una proposta finanziaria ragionevole? Quali sono le modalità di pagamento più gettonate?

     

    Documenti Richiesti

    Per ottenere un prestito velocissimo da 500 euro, saranno necessari:

    • una busta paga, un cedolino o una dichiarazione dei redditi;
    • documenti di riconoscimento (codice fiscale, carta di identità validi);
    • garante o bene da ipotecare (sì, anche per piccole somme);
    • un conto corrente.

     

    Soluzioni più Veloci per Ottenere un Finanziamento Subito

    Le offerte attualmente a disposizione sono:

    • la Carta Revolving. Si tratta della scelta più cara, ma comunque c’è e quindi la citiamo. La carta di credito revolving si può chiedere alla propria banca o ai circuiti internazionali più famosi. Permette di ottenere fino a 5000 euro. Gli importi delle rate si addebitano sul conto collegato alla carta.
    • Mini Prestito Bancario. La banca tratterà il finanziamento come se l’importo richiesto fosse notevole. Non avrà importanza quindi se si chiederanno 500 euro, 1.000 euro o 10.000 euro. L’Istituto di Credito verificherà i documenti e richiederà il pagamento con addebito Rid o con cessione del quinto. La richiesta dovrà essere fatta in banca.
    • Mini Prestito Poste Italiane Bancoposta. Poste Italiane ha due tipi di prestiti di piccolo importo: il Mini Prestito Bancoposta (che utilizza la Postepay Evolution e che una volta era chiamato con il nome di SpecialCash Postepay) ed il più comune e classico Prestito Bancoposta. Nel primo caso, quello del Mini Prestito Bancoposta, servirà essere titolari di una Carta Postepay Evolution. Nel secondo caso, sarà necessario essere titolari di un Conto Bancoposta o aprirne uno. La richiesta si può fare in qualsiasi ufficio postale. Se si ha l’abilitazione a farlo, si potrà richiedere anche il finanziamento direttamente tramite internet.
    • Società Finanziaria Findomestic. Si può chiedere un prestito veloce anche fino a 1500 euro in filiale, oppure chiedere una carta che permetta di ottenere i 500 euro che servono e l’accredito sul conto. Bisognerà essere titolari di un conto corrente perchè il rimborso avverrà tramite addebito su quest’ultimo.
    • MiniCredito Compass. Si possono ottenere fino a 1500 euro presentando i documenti in filiale. L’accredito del denaro avverà sul conto del cliente. Sempre sul conto corrente saranno poi addebitate le rate mensili per il rimborso di quanto richiesto.
    • Prestiti tra Privati Online. I prestiti tra privati si possono ottenere anche online. Ci sono particolari piattaforme specializzate (come Smartika o Prestiamoci) che permettono di prestare e di richiedere in prestito del denaro. Queste vengono dette piattaforme di Social Lending. Si sceglie l’importo, si mandano i documenti, si firma il contratto e si ottiene un bonifico della somma richiesta. Dallo stesso conto poi si pagano le rate. In alcuni casi è possibile trovare dei privati che offrono un prestito con cambiali, ma attenzione, ecco cosa succede se non si paga una cambiale.
    • Società Finanziaria Agos Ducato. Prestito in 48 ore, con uno dei migliori tassi d’interesse sul mercato. L’importo viene accreditato su un conto corrente bancario (di qualsiasi banca). Sempre da lì si prelevano gli importi dovuti. La richiesta si fa sul sito ufficiale.

     

    Prestito Velocissimo 500 euro a Protestati

    Se si è protestati, non è possibile utilizzare la carta revolving e diventa davvero molto difficile richiedere un normale prestito in banca, anche per poter ottenere un finanziamento di soli 500 euro. Le soluzioni restanti sono principalmente due. Una prevede la richiesta di un prestito tramite la cessione del quinto (disponibile solo per lavoratori dipendenti e per pensionati), l’altra prevede l’uso delle cambiali.

    Purtroppo non sempre è possibile optare per la cessione del quinto ed i prestiti cambializzati risultano essere sempre più difficili da ottenere perchè, a parte qualche cittadino privato, sono davvero pochissime le società finanziarie che ancora oggi si occupano di questo tipo di finanziamento. Nella maggior parte dei casi quindi, in alternativa, sarà necessario ricorrere ad un garante.

    Nel caso in cui dovesse servire una somma di denaro superiore, si consiglia di approfondire l’argomento leggendo anche l’articolo dedicato al prestito da 1000 immediato.