Vai al contenuto

Surroga Finanziamento, Cos’è e Come Funziona

    Surroga Finanziamento

    La surroga del mutuo è la possibilità di trasferire il proprio mutuo da un istituto di credito all’altro senza spese e senza costi aggiuntivi. Il vantaggio della surroga è la possibilità di avere condizioni più favorevoli e quindi una rata di rimborso mensile più bassa rispetto alla precedente, in quanto si andranno ad abbassare i tassi d’interesse applicati.

    Non vi saranno inoltre perdite di tempo, da parte del titolare del finanziamento, per la compilazione di tutta la documentazione necessaria. Sarà direttamente la banca a contattare l’altro istituto di credito provvedendo al disbrigo di tutta la parte burocratica.

     

    Esiste una surroga per i Finanziamenti?

    In realtà questo tipo di servizio è offerto esclusivamente per i mutui perciò ti permetterà di trasferire il proprio mutuo da un istituto di credito ad un altro.

    Se stai pensando però di modificare il tuo finanziamento vi sono delle soluzioni alternative, ma ricorda che qualsiasi modifica non avrà niente a che vedere con una surroga del prestito personale. Spesso infatti si tende ad utilizzare il termine surroga per allettare il cliente con una parola che negli ultimi anni ha acquisito connotazioni positive, ma tutto questo ad oggi non è possibile.

     

    Quali Alternative Esistono?

    Vi sono però delle alternative per rinegoziare il tuo finanziamento attuale nel caso in cui lo trovassi troppo oneroso in confronto ad altri prestiti personali presenti sul mercato. Le alternative non prevedono una surroga ma richiedono una chiusura del vecchio finanziamento e l’apertura di uno nuovo.

    Potrai perciò cancellare il vecchio prestito richiedendone uno nuovo, a condizioni vantaggiose, che andrà ad estinguere il precedente.

    Per la surroga del mutuo è possibile semplicemente spostare il debito, che dovrà avere un pari importo, da una banca ad un’altra. Aprendo un nuovo prestito invece avrai anche la possibilità di richiedere una somma di denaro maggiore e questo è sicuramente un vantaggio da non sottovalutare.

    Presto però attenzione alle condizioni offerte, poiché il passaggio da un debito all’altro potrebbe avere un tasso d’interesse inferiore ma presentare il pagamento di pensali per l’estinzione anticipata dei precedenti prestiti o ancora delle spese relative alle commissioni che ti potrebbero essere calcolate successivamente nel nuovo finanziamento.

     

    Consolidamento Debiti

    Un’altra soluzione potrebbe essere il consolidamento debiti. Di cosa si tratta? È semplicemente la possibilità di richiedere un nuovo finanziamento a condizioni vantaggiose che ti permetterà di raggruppare uno o più prestiti in corso, anche se questi siano stati aperti con più banche differenti.

    Avrai la possibilità di racchiuderli tutti in un unico finanziamento, che andrà rimborsato con rate mensili. Ovviamente ti viene concessa la possibilità di allungare il piano di ammortamento ottenendo un importo della rata più basso e accessibile.

    Inoltre con il consolidamento debiti potrai richiedere una nuova liquidità, in caso di necessità, che si andrà ad aggiungere al finanziamento in corso.

    Vi consigliamo comunque di prestare molta attenzione al momento della stipula di un nuovo contratto, valutando attentamente le condizioni e qualora fosse possibile, confrontandolo con altri preventivi che potranno essere richiesti rivolgendosi a più istituti di credito che vi offriranno il miglior servizio, in base alle vostre esigenze personali.